Add to Flipboard Magazine.
AVELLINO VIALE PLATANI

UNA PETIZIONE PER SALVARE IL VIALE DEI PLATANI DI AVELLINO

Ha solo 14 anni e ha molto a cuore le sorti della sua città che, come molte altre, è afflitta da una serie di problemi. Quello segnalato dal giovane Antonio Dello Iaco, avellinese doc, riguarda il settecentesco viale Platani, un vero e proprio biglietto da visita per chi arriva in città. Ma il viale, negli ultimi anni, non è più quella bella cartolina che gli avellinesi ricordano. I platani stanno morendo a causa del cancro e non vengono più ripiantati. Non averli, si legge nella petizione di Antonio, sarebbe un peccato per le generazioni future.

Quello di Antonio Dello Iaco è un piccolo grande segnale, una iniziativa lodevole che rappresenta anche una speranza per le nuove generazioni. Il messaggio, infatti, è rivolto alle autorità cittadine affinchè si interessino sempre di più alla cosa pubblica, ma anche ai giovani, che con il loro impegno possono contribuire alla valorizzazione del loro territorio.

In questi giorni Antonio ha catturato anche l’attenzione della stampa locale, sempre attenta alle denunce e alle segnalazioni dei cittadini. A una testata online, Irpinia News, ha raccontato che l’idea di presentare questa petizione è partita dai racconti del padre, che da piccolo lo portava a passeggiare proprio al fresco di viale Platani. Antonio sottolinea come i giovani abbiano il dovere non solo di non sporcare e di non vandalizzare, ma di incoraggiare gli amministratori locali a fare sempre meglio per il decoro dell’ambiente urbano. Un invito certamente da accogliere, quello del giovane avellinese. Di seguito il link della petizione, per incrementare le sottoscrizioni. www.change.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *