Add to Flipboard Magazine.
BREXIT

BREXIT, PRESENTATA LEGGE PER CANCELLARE LA LEGISLAZIONE UE

E’ IL REPEAL BILL. MA LABURISTI E LIB-DEM CONTRO IL GOVERNO

Il governo britannico ha presentato il Repeal Bill, la legge che cancellera’ l’intera legislazione europea in Gran Bretagna in vista della Brexit. Il ministro per la Brexit David Davis ha esortato i membri del Parlamento a ‘lavorare insieme’, ma laburisti e liberal-democratici minacciano di votare contro a meno di cambiamenti sostanziali. La Bbc scrive che il Repeal Bill sara’ calendarizzato alla Camera dei Comuni non prima dell’autunno, ma dovra’ essere necessariamente approvato prima che il Regno lasci l’Ue, ovvero prima di marzo 2019.

Il governo britannico ha presentato il ‘Repeal Bill’, la legge che cancellera’ l’intera legislazione europea in Gran Bretagna in vista della Brexit. Il ministro per la Brexit David Davis ha esortato i membri del Parlamento a “lavorare insieme” ma laburisti e liberal democratici minacciano di votare contro a meno di cambiamenti sostanziali. La Bbc scrive che il Repeal Bill sara’ calendarizzato alla Camera dei Comuni non prima dell’autunno, ma dovra’ essere necessariamente approvato prima che il Regno lasci l’Ue, ovvero prima di marzo 2019.

Il leader dei LibDem Tim Farron ha avvertito il governo di Londra che “sara’ l’inferno”, mentre il ministro ombra per la Brexit Sir Keir Starmer ha dichiarato senza mezzi termine che il partito laburista non votera’ il Repeal Bill in questa forma. Intanto il capo dei laburisti Jeremy Corbyn e’ volato a Bruxelles per incontrare il capo negoziatore europeo per la Brexit Michel Barnier. Sorrisi e scambi di regali tra i due: grande fan dell’Arsenal Corbyn ha portato al francese una maglietta personalizzata della squadra e ha ricevuto in cambio un poster d’epoca della Savoia. “Rappresento 13 milioni di persone che hanno votato Labour alle ultime elezioni, i negoziati sulla Brexitsono cruciali e vogliamo essere sicuri difendere posti di lavoro e standard di vita”, ha dichiarato Corbyn al suo arrivo a Bruxelles senza precisare se il suo incontro con Barnier sia parte del processo negoziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *